Studio Legale Associato
Italiano Englishfrançais German

News

INPS - gestione commercianti

Lo Studio ha assistito con successo l’amministratore di una società in accomandita semplice nella vertenza contro l’INPS ottenendo dal Tribunale di Milano l'annullamento dell’avviso di accertamento che lo iscriveva d’ufficio alla gestione commercianti INPS con la conseguente ingente richiesta di contributi.

 

Infatti la societĂ  di persone il cui oggetto sociale sia limitato alla mera riscossione dei canoni di un immobile affittato non rientra nel settore terziario, non svolgendo attivitĂ  di intermediazione immobiliare, con esclusione dell'obbligo del socio di iscrizione e di versamento di contribuzione alla gestione commercianti, a prescindere da ogni considerazione sull'attivitĂ  prevalente.

 

La sentenza spiega che:

 

  • La mera gestione degli immobili, non accompagnata da ulteriori attivitĂ  non può giustificare l'iscrizione del socio accomandatario alla gestione commercianti, in quanto un'attivitĂ  di mero godimento esclude a priori che il socio possa svolgere mansioni lavorative aventi le caratteristiche di abitualitĂ  e prevalenza, ulteriori rispetto a quelle rientranti nei compiti di stretta amministrazione.
12/06/2018
Diritto Civile e commerciale

 

Studio Legale Associato EurAmbrosiano
via Leopardi, 14 - 20123 Milano
P. IVA: 05540340964 C.F.: 05540340964
Tel. 02.48195488 Fax 02.48008011

segreteria@avvocati-sl.it

© 2018 Studio Legale Associato EurAmbrosiano -  Credits